Smart working e sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro con lo smart working non deve essere sottovalutata. L’importanza della teleassistenza di sicurezza per gli home worker, Lavoratori Isolati presso le proprie abitazioni, infatti, è comunque molto alta.

Sicurezza e smart working

Oggi sempre più persone svolgono il proprio lavoro da casa. Se per alcune aziende, già dedite allo smart working, questo tipo di approccio lavorativo non è una novità, per la maggior parte delle industrie è stato un cambiamento improvviso e adottato in seguito ai provvedimenti presi in merito alla situazione di emergenza sanitaria da Covid-19.

Le aziende hanno saputo adattarsi al meglio, spostando la sede di lavoro dei dipendenti dai locali aziendali alle rispettive abitazioni. Spesso, però, le imprese non hanno dedicato tempo sufficiente alla valutazione dei rischi e della gestione delle emergenze.

Chi lavora da casa, infatti, è da considerarsi un Lavoratore Isolato, che va quindi incontro a tutti quei rischi aggiuntivi dovuti a tale condizione. L’abitazione diventa a tutti gli effetti una sede di lavoro di cui è responsabile il Datore di lavoro.

Scopri di più